LA DITTA

La storia della ditta di falegnameria ha inizio negli anni della seconda guerra mondiale. All’inizio, la ditta comprendeva da 3 ad 8 dipendenti. Sulla fotografia, da sinistra possiamo notare il proprietario della ditta, František Novák, mentre il secondo da destra è suo figlio, Oldřich Novák senior. Inizialmente, la ditta si dedicava alla produzione nel campo della falegnameria per edilizia.

Dopo la seconda guerra mondiale, i due figli furono costretti a trasferirsi alla ditta Pujman di Nové Ransko. Qui, con l’arrivo dei modellisti da Staré Ransko e dei falegnami dalle piccole ditte dei dintorni, avvenne uno scambio reciproco di esperienze.

Oldřich Novák senior lavorò nella Modelleria di Nové Ransko fino alla pensione. Suo figlio Oldřich Novák vi lavorò in qualità di direttore della modelleria e di costruttore di forme metalliche fino al 1992. Lo stesso anno fondò una ditta propria che si occupava della produzione di macchinari per modellatura e di forme metalliche. Con il tempo, il numero di dipendenti passò da 2 a 15.

La produzione è iniziata nell’officina del padre; nel 1995 ha costruito un nuovo stabilimento della modelleria e poi ha aggiunto gradualmente altri due edifici fino a raggiungere l’aspetto attuale. Con il tempo sono state introdotte le tecnologie CAD/CAM, la lavorazione CNC e la misurazione 3D e l’esercizio è stato diviso in modelleria ed utensileria. Nel 2010, ha ceduto la ditta a suo figlio – il proprietario attuale.

Attualmente, la ditta comprende 40 dipendenti, di cui 10 costruttori e addetti nel reparto produzione. Il 30 % della produzione è costituito da macchinari per modellatura destinati alle fonderie, mentre il 70% è costituito da dispositivi di controllo per l’industria automobilistica (il 40 % viene venduto sul mercato nazionale ed il 60 % viene esportato all’estero - Slovacchia, Germania, Polonia, Inghilterra, Italia, Francia, Spagna, Portogallo, USA). I prodotti vengono da noi forniti soprattutto alle aziende internazionali che si dedicano all’automotive. Realizziamo circa 800 dispositivi all’anno. La maggior percentuale è costituita da dispositivi di controllo per tutti i sistemi idraulici di distribuzione dell’automobile e i dispositivi di controllo del materiale plastico esterno o di prezzi pressati in lamiera.

Riferimento